confronto-prestiti.org


Prestiti

Finanziamenti

Mutui

Calcolo prestiti

Per il calcolo della rata del prestito abbiamo utilizzato la formula per l'Ammortamento a Rate Costanti o alla Francese, usato dalle banche e società di credito il rimborso del capitale. L'Ammortamento alla Francese prevede che le rate siano posticipate e il capitale ricevuto dal mutuatario, il denaro ricevuto in prestito, sia il valore di una rendita a rate costanti. Ogni rata contiene una quota della somma del finanziamento e gli interessi maturati sul capitale residuo in quel periodo, mese, bimestre, trimestre, ecc.


Per ottenere il piano di ammortamento sarà necessario calcolare per ogni rata:


Quota interessi= capitale residuo (periodo precedente) x tasso di interesse (rapportato al periodo)

Quota capitale = rata (costante) - quota interessi(Rata = quota interessi + quota capitale)

Capitale residuo = capitale residuo (periodo precedente) - quota capitale


Risulta un rimborso con quote d'interessi decrescenti, con rate calcolate su un capitale residuo che decresce, e quote capitali crescenti, calcolate togliendo alla rata una quota interessi sempre minore.

Il peso dei tassi d'interesse si avrà maggiormente nel primo periodo del rimborso del finanziamento, successivamente tende ad influire sempre in misura minore sulla quota della rata. Dato che la maggioranza degli interessi viene versata con le prime rate del prestito, il vantaggio derivante da un’eventuale estinzione anticipata diminuisce sempre più con l’avanzare dei rimborsi



Tutti i dati sono provenienti da internet.
Non si assume nessuna responsabilità sui dati contenuti in questo sito internet.