confronto-prestiti.org


Prestiti

Finanziamenti

Mutui

Prestiti d'onore

La legge 608 1996 ha introdotto il prestito d’onore, uno strumento creato per offrire agevolazioni per l'investimento in attività imprenditoriali.

Il prestito d‘onore è rivolto soprattutto ai giovani, e prevede un finanziamento comprendente un 60% di capitale concesso a fondo perduto, più un rimanente 40% erogato sotto forma di prestito da restituire con un tasso agevolato.

Dopo un periodo di crisi per mancanza di fondi, con conseguente blocco di migliaia di domande di prestito d’onore, il decreto legislativo 185 2000 ha deciso lo stanziamento di nuove risorse, nell’ottica di alimentare la lotta alla disoccupazione e di favorire l’autoimpiego, prevedendo inoltre una forma di prestito d'onore destinato a sostenere i giovani nei propri percorsi di formazione universitaria, post-laurea e/o professionale.



Tutti i dati sono provenienti da internet.
Non si assume nessuna responsabilità sui dati contenuti in questo sito internet.