confronto-prestiti.org


Prestiti

Finanziamenti

Mutui

Prestiti poste italiane

Poste Italiane può erogare una somma tra 1.750 e 20mila euro, rimborsabili tramite bollettini postali o addebito su conto corrente BancoPosta o bancario, in rate che vanno da 24 a 84 mesi. Non ci sono spese istruttorie, né di commissione. Anche l'estinzione anticipata è gratuita. In pochissimi giorni si ottiene la somma richiesta.

Per i dipendenti pubblici e i pensionati Inps e Inpdad, c'è Quinto BancoPosta, finanziamento con la rata trattenuta direttamente sullo stipendio o sul cedolino della pensione. E' erogabile anche con altri finanziamenti in corso, non è necessario essere correntisi bancari o postali. La durata di questo finanziamento va da 36 mesi a 10 anni.

Poste Italiane ha creato poi altri tipi di prestiti mirati. C'è Banco Posta Famiglia, che consente di richiedere fino a 15mila euro, con rate addebitali sul conto Banco Posta. La durata per la restituzione va da 12 a 84 mesi. BancoPosta Studi permette di finanziare le spese scolastiche e universitarie dei propri figli. Viene accreditato su PostePay un importo che va da 1000 a 5mila euro. Il tasso è fisso (8.10%), la durata da 12 a 24 rate mensili.

I prestiti standard sono invece Prestito BancoPosta, BancoPosta Online, SpecialCash PostePay.



Tutti i dati sono provenienti da internet.
Non si assume nessuna responsabilità sui dati contenuti in questo sito internet.