confronto-prestiti.org


Prestiti

Finanziamenti

Mutui

Prestito d'onore

Il prestito d'onore è la soluzione ideale per chi desidera avviare un'attività imprenditoriale oppure un franchising.

Questo tipo di finanziamento è stato introdotto in origine dalla legge n. 608 del 1996 e rivisto con il decreto legislativo n. 185 del 2000, volto ad agevolare la creazione di piccole imprese sia societarie che in forma individuale.

Dopo un periodo di crisi legato alla mancanza di fondi da destinare all'erogazione di prestiti d'onore, il decreto legislativo n. 185 del 2000 ha deciso lo stanziamento di nuove risorse nell'ottica di alimentare la lotta alla disoccupazione e promuovere l'autoimpiego.In generale, il prestito d'onore si rivolge alle persone che intendono avviare un'attività imprenditoriale di piccola dimensione in forma di società di persone, nei settori della produzione di beni o di servizi.

Esistono anche dei prestiti d'onore destinati specificamente a sostenere i giovani nei loro percorsi di formazione universitaria, post-laurea e/o professionale.

Il prestito d'onore prevede una quota di capitale concesso a fondo perduto e un'altra erogata sotto forma di prestito da restituire a tasso agevolato



Tutti i dati sono provenienti da internet.
Non si assume nessuna responsabilità sui dati contenuti in questo sito internet.